Presentato il Settore Giovanile del Real Fieschi

23/7/2013

La società Real Fieschi, alla presenza del Presidente Andrea Levaggi, del Direttore Sportivo Diego Goatelli, del Responsabile e Coordinatore del Settore Giovanile David Cesaretti, del dirigente Igor Benso, del sindaco Enrica Sommariva e del Direttore Generale della Virtus Entella Matteo Matteazzi, ha presentato alla stampa il progetto della creazione del proprio Settore Giovanile, che nascerà in via ufficiale il 30 Giugno prossimo.

 

Nel suo intervento il Presidente Andrea Levaggi ha innanzitutto ringraziato il presidente della Società A.S.D. S. Maria S. Salvatore Fontanabuona, Lorenzo Guglielminetti, per il lavoro svolto negli anni scorsi, ma ha precisato che l'intenzione della Società da lui presieduta non è mai stata quella di acquisire o incorporare parte del S. Maria S. Salvatore F., ma di permettere ad un settore giovanile ed al capitale umano di cui è composto, di non essere disperso. La volontà del Real Fieschi infatti è proprio quella di dare la possibilità ad un gruppo di persone che, dopo essersi trovate in difficoltà tali da vedere compresso il proprio lavoro, possono ora divenire l'anima pulsante della squadra che rappresenta San Salvatore dei Fieschi, riorganizzando la Società e riunendo le forze per far si che il cammino sin qui intrapreso possa continuare.

 

In questo senso l'impegno del Presidente Andrea Levaggi è stato mosso da un duplice sentimento: in primis da cittadino di San Salvatore di Cogorno che temeva che tale patrimonio umano dovesse smettere di calcare le scene del calcio locale, in seconda battuta dal punto di vista sportivo, perché il progetto della Casa del Calcio era e rimane un'importante realtà nell'ambiente dilettantistico del Tigullio.

 

Durante la conferenza stampa è stata inoltre ribadita l'importanza dell'affiliazione con la Virtus Entella, la massima espressione calcistica del nostro comprensorio, sottolineata anche dall'intervento di Matteo Matteazzi, il quale ha espresso la volontà di intraprendere questa collaborazione anche con l'intenzione di avviare un proficuo scambio di calciatori, che possa permette ad entrambe le realtà ed ai ragazzi di crescere in modo sano e costruttivo sotto tutti gli aspetti.

Il Responsabile e Coordinatore del Settore Giovanile, David Cesaretti, ha invece sottolineato i numeri del neonato settore giovanile, che può vantare già 170 preadesioni di ragazzi fra i 6 ed i 16 anni, ed ha infine ringraziato il Presidente Levaggi per aver dato stimolo e forza al lavoro svolto dalla Casa del Calcio in questi anni.

 

Il Direttore Sportivo, Diego Goatelli, ha invece affrontato il tema della Prima Squadra che, dopo aver riconfermato il tecnico William Bottaro, guarda al neonato Settore Giovanile come fattore responsabilizzante per la Prima Squadra. Gli obbiettivi per la prossima stagione sportiva sono ovviamente connessi al progetto presentato e vedono nel salto di categoria e nell'inserimento dei giovani cresciuti nelle giovanili i principali risultati da conseguire. Sotto questo aspetto il Presidente Andrea Levaggi ha voluto definitivamente smentire ogni voce sulle possibili acquisizioni di titoli sportivi, confermando che la categoria in cui il Real Fieschi militerà sarà quella che la società biancoazzurra si sarà conquistata sul campo.

 

Infine il riconfermato sindaco di Cogorno, Enrica Sommariva, ha espresso la propria disponibilità e quella di tutto il Consiglio Comunale ad affrontare insieme alla Società i problemi e le necessità riguardanti l'impianto Comunale di Cogorno, ribadendo l'importanza dell'attività svolta dal movimento calcistico guidato da Andrea Levaggi all'interno della comunità dell'intero Comune.

Please reload

ULTIME NOTIZIE

Comunicati Stampa
Please reload

Please reload

© 2014-2018 REAL FIESCHI